Le origini

Oggi guidata da Pasquale Petti, figlio di Antonio Petti e quarta generazione della famiglia Petti, nasce nel 1973 quando il Gruppo rileva dal Gruppo Arrigoni lo stabilimento produttivo sito a Venturina Terme (LI) in Toscana.
La società inizia a lavorare il pomodoro proveniente dalle campagne circostanti allo stabilimento e a confezionarlo come semi-lavorato in fusti che venivano poi inviati allo stabilimento più grande, l’Antonio Petti fu Pasquale S.p.A. di Nocera Superiore (SA).

La svolta

Gradualmente lo stabilimento di Venturina cambia pelle, sviluppando un’importante capacità produttiva in grado di soddisfare direttamente clienti italiani e internazionali con prodotto finito e trasformandosi da azienda satellite del Gruppo a una nuova realtà imprenditoriale.
Il 2006 costituisce l’anno della svolta in quanto, grazie agli ingenti investimenti produttivi, cresce per dimensioni, forza lavoro e instaura un forte legame e sinergia con la parte agricola, la ASPORT (Associazione Produttori Ortofrutticoli Toscani). Nello stesso anno Pasquale Petti ne prende le redini rafforzandone la struttura commerciale, creando una struttura di marketing e consolidandone la posizione a livello nazionale e internazionale come produttore di Private label di qualità.

La linea
“Petti – Il pomodoro al centro”

Nel 2013 la società decide di avvalersi della sua capacità produttiva e dell’importante bacino di pomodoro toscano per lanciare una linea di conserve di pomodoro di alta qualità a marchio Petti: “Petti – Il pomodoro al centro”.
Il successo del progetto di marca Petti a soli tre anni dal lancio sul mercato italiano e le sue concrete prospettive di sviluppo costituiscono un driver di crescita per tutti i business della Italian Food. L’azienda ha acquisito una forte credibilità per la qualità dei suoi prodotti, l’innovazione dei suoi processi industriali e per il moderno approccio di espansione sul mercato.

4 confezioni di Pomodoro Petti: Passate e datterini pelati

L'Azienda

Stabilimento Produttivo

Situato nella zona industriale di Venturina Terme in provincia di Livorno, lo stabilimento ha una estensione di oltre 45.000 mq, dei quali circa 11.000 mq coperti adibiti a uffici e produzione.
Il nuovo magazzino ha una superficie di oltre 40.000 mq e una struttura all’avanguardia con gestione informatizzata.
L’impianto conta diverse linee per la lavorazione del pomodoro.

Linee di produzione Food Service

Scatole per pelati, polpe e concentrati in formati da 2,5 Kg e 4,5 Kg
Sacchi asettici per passate e polpe in formati da 3 Kg, 5 Kg, 10 Kg e 20 Kg

Linee di produzione Retail

Vetro – bottiglie e vasi – per passate, polpe, pelati, ketchup e concentrati in formati da 200g a 800g
Scatole per polpe, pelati e concentrati in formati da 200g a 800g
Brik Tetra Pak per passate e succhi in formati da 500 g e 1000g
Brik Tetra Recart per polpe in formati da 340g, 390g e 500g
Brik Combibloc per passate e polpe in formati da 200g a 500g
Tubetti per concentrati di pomodoro in formati da 100g a 200g

Linee di produzione Semilavorati industriali

Fusti asettici per passate, polpe e concentrati in formati da 220 Kg

Gallery

Il marchio Petti all’estero

Il marchio Petti – Il pomodoro al centro è attualmente presente in numerosi realtà della GDO estera in Paesi come Germania, Francia, Norvegia, Danimarca, Svezia, Inghilterra, Croazia, Canada e Australia, ovvero mercati particolarmente attenti alla qualità e all’innovazione.

Parallelamente il Gruppo Petti ha fatto crescere il business della Private Label e del HORECA/Food Service. Per coloro fossero interessati a informazioni circa questo aspetto potete scrivere al nostro indirizzo: info@ilpomodoropetti.com