Calzone fritto al pomodoro: la ricetta | Pomodoro Petti

Mani in Pasta con Max Mariola

Calzone fritto al pomodoro: la ricetta | Pomodoro Petti

Calzone fritto al pomodoro

Il calzone fritto è uno dei protagonisti dello street food partenopeo, solitamente si prepara con un cuore ripieno di pomodoro e mozzarella o anche con altri ingredienti. L’impasto è molto simile a quello della pizza e può essere sia fritto, sia cotto al forno.
medio
90
Primo Piatto
"Gli Speciali" - Datterini Pelati biologici Petti

Gli Speciali

scheda prodotto

Preparazione

Mettere la farina, il sale, l’olio e l’acqua (dove avrete sciolto il lievito fresco) in una ciotola. Impastare il tutto per almeno 20 minuti fino ad ottenere un impasto omogeneo e compatto. Quando risulterà elastico, tagliarlo in 4 parti uguali e formare dei panetti di pasta. Mettere a lievitare l’impasto ricoperto di pellicola trasparente in frigorifero per almeno 10 ore.
Quando i panetti di pasta saranno lievitati, stendere su una spianatoia con un mattarello creando un disco di almeno 30 cm, inserite in una metà della pasta aiutandovi con un cucchiaio, il pomodoro, la mozzarella, il basilico e un pizzico di sale. Chiudere a mezzaluna facendo aderire per bene le due estremità, quindi con le dita o con una forchetta, sigillare per bene i bordi in modo che il ripieno non esca. Scaldare l’olio, una volta bollente tuffare i panzerotti e friggerli fino a quando non risulteranno dorati all’esterno. Scolarli su carta assorbente e servirli ancora caldi.

Ingredienti

Ingredienti per 4 o 6 calzoni

1 kg di farina 0
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
25 g di lievito di birra
600 g di acqua tiepida
1 lt di olio per friggere
20 g di sale

Ingredienti per il ripieno

100 g di mozzarella o scamorza dolce
200 g di Datterini pelati “Gli speciali” BIO
4 o 5 foglie di basilico
olio extravergine di oliva
sale