peposo impruneta

In Toscana con Max Mariola

peposo impruneta
Il Peposo dell'Impruneta
Il peposo dell'Impruneta è una ricetta tipica toscana a base di carne. Il suo nome ha origine da uno degli ingredienti principali con cui è preparata, ovvero il pepe nero, e al legame con il territorio: i primi a cucinare questo piatto tipico toscano sono stati i “fornacini” del monte Impruneta. Questa zona della Toscana, a sud di Firenze, è molto famosa per l'artigianato in terracotta (come giare, orci, anfore, mattoni e tegole) ed i “fornacini” ovvero gli addetti alla cottura degli oggetti nelle fornaci, erano soliti mettere della carne, solitamente muscolo di manzo, condita con pepe, vino e pomodoro in un tegame di terracotta posizionato all'imboccatura del forno, facendola cuocere molto lentamente.
null

difficile

null

180 min

null

secondi

null

4 persone

Concentrato di Pomodoro - Petti - L'essenziale
L'essenziale
scheda prodotto

Preparazione

Prendere il muscolo intero e tagliarlo a spezzatino, avendo l’accortezza di fare dei pezzi non troppo piccoli (perché in cottura si ritireranno).

Preparare poi tutti gli altri ingredienti: mettere il muscolo in una pentola con gli spicchi di aglio pelati ed il vino (non aggiungere olio, a meno che la carne non risulti molto magra). Aggiungere il pepe in grani ed una spolverata di pepe in polvere, il sale ed il concentrato di pomodoro sciolto in un bicchiere d'acqua fredda. Versare acqua fredda in modo da coprire la carne a filo, mettere un coperchio ed iniziare a cuocere lo spezzatino con il fuoco al minimo.

Proseguire la cottura in questo modo per 2 ore e 30 circa: quando la carne sarà morbida togliere il coperchio e far ritirare il sughetto. Il peposo dovrà risultare cremoso e morbidissimo.

Ingredienti

1 kg di muscolo di vitellone
7 spicchi d'aglio
3 bicchieri di vino rosso (possibilmente Chianti)
60 gr di concentrato di pomodoro Petti L'essenziale
1 cucchiaio di pepe nero in grani q.b.
Sale e pepe q.b.