Chef in Camicia

Gnocchi alla sorrentina

La ricetta degli gnocchi alla sorrentina diventa ancora più invitante con la passata di pomodoro Petti. Scoprite la ricetta originale!

media
60
Primo piatto
5
"Il Delicato" - Passata di Pomodoro Extrafine Petti: Confezione da 700 grammi

Il Delicato

scheda prodotto

Quella degli gnocchi alla sorrentina è una ricetta regionale tipica della zona di Sorrento, in Campania, che costituisce il primo piatto completo e dal sapore mediterraneo che in tavola accontenta davvero tutti, grandi e piccini.

Un’antica leggenda vuole che la storia degli gnocchi sia legata ad un abate, molto goloso, che un giorno ne mangiò così tanti da affogarsi. Da qui il nome “strangulaprievite” (cioè strangola preti) con il quale vengono chiamati gli gnocchi in Campania. Questo soprannome deriverebbe da una trasposizione dal greco delle parole “strongulos” e “preptos”, termini che stanno ad indicare un corpo rotondo e sferico, tipico degli gnocchi che noi tutti conosciamo e apprezziamo.

La ricetta degli gnocchi alla sorrentina acquista un sapore ancora più invitante e avvolgente con Il delicato, la passata extra fine Petti, a base di pomodori toscani la cui dolcezza esalta alla perfezione questo piatto regionale.

Ecco la ricetta originale degli gnocchi alla sorrentina.

Preparazione

Per preparare gli gnocchi alla sorrentina, in una pentola portate a ebollizione una gran quantità di acqua. Aggiungete le patate intere e con la buccia, che lascerete in acqua per circa 20/30 minuti (fino a che non si saranno ammorbidite). Una volta pronte, scolate le patate e pelatele ancora calde. Schiacciatele e Incorporatevi la farina, il parmigiano, sale e il pepe.

Ricavate dei cilindri con l’impasto e tagliateli a pezzi regolari di circa 2 centimetri di lunghezza e 1 centimetro di diametro.

Passatee ogni pezzo d’impasto su una forchetta in modo da conferirgli la tipica forma degli gnocchi.

Preparatee la salsa di pomodoro: in una pentola versate un filo di olio, aggiungete la cipolla tagliata a fettine sottilissime e fatela stufare a fuoco lento fino a quando non si sarà ammorbidita e si sarà fatta trasparente. A questo punto aggiungete i gambi del basilico. Unite anche Il delicato, la passata extra fine Petti , salate, e cuocete per circa 20-25 minuti.

Aggiungete altro basilico a piacere, così da conferire al piatto un profumo mediterraneo. La consistenza della passata non dovrà risultare né troppo densa, né troppo liquida.  In una pentola fate bollire abbondante acqua salata, aggiungete gli gnocchi e mescolateli delicatamente. Quando l’acqua riprenderà il bollore e gli gnocchi saliranno in superficie, vorrà dire che saranno pronti per essere scolati.

Condite gli gnocchi con la passata di pomodoro Petti e il parmigiano reggiano;

Disponete in teglia e ricoprite di mozzarella, quindi gratinate al grill a massima temperatura per 5-7 minuti. Servite gli gnocchi alla sorrentina ancora caldi.

Scoprite altre ricette regionali da fare con la passata di pomodoro Petti:

Ingredienti

Per gli gnocchi:
• 500 gr Patate;
• 100 gr Farina;
• 40 gr Parmigiano Reggiano;
• Sale/Pepe.

Per il condimento:
• Passata di Pomodoro Petti “IL DELICATO” 1 Bottiglia;
• Basilico;
• Cipolla Rossa 1;
• Sale/Zucchero;
• 180 gr Mozzarella;
• 80 gr Parmigiano Reggiano.

In collaborazione con:

chef-in-camicia-Petti