Involtini di spada al sugo

Estate Petti con Max Mariola

Involtini di spada al sugo
Involtini di spada al profumo di Sicilia
Una ricetta ispirata ai sapori della tradizione culinaria siciliana, ma con una piccola variante nella scelta degli ingredienti del ripieno.
null

media

null

45 min

null

secondi

null

4 persone

Datterini Pelati Bio Petti con pomodori biologici toscani - Gli Speciali
Gli speciali
scheda prodotto

Preparazione

Preparare il ripieno degli involtini mescolando in una ciotola il pane già ammollato, i capperi, il prezzemolo tritato, le olive denocciolate e sminuzzate, lo spicchio d'agio tritato, un pizzico di sale e peperoncino a piacere.
Procedere con la preparazione del pesce spada tagliando ogni fettina a metà in modo da ottenere due piccoli involtini a testa. Una volta preparate le fette, adagiarvi sopra un paio di cucchiai di ripieno, arrotolare facendo attenzione a ripiegare i bordi laterali in modo da non far fuoriuscire la farcia e spolverizzarli con una manciata di pangrattato. Fermare gli involtini di pesce spada con gli stecchini e disporli in una pirofila unta d'olio.
Intanto preparare la salsa di pomodoro facendo un leggero soffritto con le sarde, metà peperoncino, uno spicchio d’aglio in camicia e qualche gambo di prezzemolo. Eliminare i gambi e l’aglio, aggiungere i Datterini pelati Petti Gli speciali BIO e cuocere per 10 minuti. Infornare gli involtini in forno già caldo a 180° per 10 minuti. Servirli sulla salsa di datterini e qualche foglia di prezzemolo fresco.

Ingredienti

4 fettine di pesce spada sottili
700 g di Datterini pelati Petti Gli speciali BIO
2 spicchi d’aglio
1 manciata di capperi di Pantelleria
8 olive di tipo Nocellara del Belice
1 manciata di prezzemolo tritato
2 sarde sott’olio
200 g di pane già ammollato
1 peperoncino fresco
sale e pepe